Ultima modifica: 19 Febbraio 2020

Turismo

L’indirizzo “Turismo” ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale, le competenze relative all’ambito turistico, oggi essenziale per la competitività del sistema economico e produttivo del Paese e connotato dall’esigenza di dare valorizzazione integrata e sostenibile al patrimonio culturale, artistico, artigianale, enogastronomico, paesaggistico.
L’ambito è caratterizzato da un mercato complesso perché estremamente mutevole e molto sensibile alle variazioni dei fattori economici, ambientali, sociali che incidono sull’andamento dei flussi turistici e dell’offerta ad essi connessa.
Tale complessità richiede percorsi formativi finalizzati al conseguimento di un’ampia gamma di competenze tali da consentire allo studente di adottare stili e comportamenti funzionali alle richieste provenienti dai diversi contesti e di “curvare” la propria professionalità secondo l’andamento della domanda.

Le discipline di indirizzo, in linea con le indicazioni dell’Unione europea, consentono anche di sviluppare educazione alla imprenditorialità e di sostenere i giovani nelle loro scelte di studio e professionali. Le competenze imprenditoriali, infatti, sono considerate motore di innovazione, competitività, crescita e la loro acquisizione consente di far acquisire una visione orientata al cambiamento, all’iniziativa, alla creatività, alla mobilità geografica e professionale, nonché all’assunzione di comportamenti socialmente responsabili che mettono gli studenti in grado di organizzare il proprio futuro tenendo conto dei processi in atto.

Le competenze acquisite permettono di inserirsi nel mondo del lavoro attraverso figure professionali quali: direttore o receptionist in alberghi, campeggi, villaggi turistici; promotore o programmatore turistico in agenzie di viaggi e turismo; impiegato in compagnie aeree, porti, aeroporti, consolati; hostess o steward, organizzatore di fiere, congressi. Nonchè di partecipare a concorsi indetti da enti pubblici o di organizzare un lavoro autonomo nel settore turistico. Le competenze acquisite permettono altresì di proseguire gli studi con corsi post diploma o presso le università.

Quadro Orario

DisciplineI annoII annoIII annoIV annoV anno
Lingua e letteratura italiana44444
Lingua Inglese33333
Storia, Cittadinanza e Costituzione22222
MAtematica44333
Diritto ed Economia22
Scienze della terra e biologia22
Scienze motorie e sportive22222
Religione cattolica o attività alternative11111
Scienze integrate (Fisica, Chimica22
Geografia33
Informatica22
Economia aziendale22
Seconda lingua comunitaria33333
Discipline turistiche aziendali444
Geografia turistica222
Diritto e legislazione turistica333
Terza lingua straniera333
Arte e territorio222
Totale ore settimanali3232323232



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi